Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta

Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta

 

Terapia del Dolore Corbetta

 

Terapia del Dolore a Corbetta

Definita anche algologia, la terapia del dolore rappresenta un settore della medicina dedicato alla cura del dolore cronico.

Questa terapia si è sviluppata sia come supporto ad alcuni stati di dolore localizzati in seguito ad alcune patologie, sia come cura per i dolori cronici di origine psicosomatica, in cui il malessere diffuso in diverse zone del corpo, crea una condizione fisica che non ha ancora trovato una spiegazione in seguito ad una diagnosi organica.

Spesso i disturbi manifestati sono quelli legati a mal di testa, difficoltà di concentrazione, disturbi del sonno, stanchezza, stati depressivi, attacchi di panico e d’ansia. Molti di questi disturbi possono avere cause diagnosticabili, ma sia in questo caso sia nel caso in cui siano di origine psicosomatica, la terapia del dolore si occupa di agire sui centri nervosi.

Sono questi a costituire il motore che determina le sensazioni dolorose, spesso non lavorano come dovrebbero e la soglia di tolleranza al dolore si abbassa, anche a causa di un rapporto tra mente e corpo, ben noto alla medicina e, in molti casi, anche alla coscienza del paziente.

In altre circostanze, la terapia del dolore rappresenta un aiuto considerevole quando sono presenti dei dolori diffusi o localizzati dovuti a malattie croniche o degenerative, come gli stati tumorali o le malattie terminali. Spesso il dolore cronico è associato anche alla comparsa di artrosi, deformazioni dello scheletro, lombalgie e mal di schiena – patologie che non trovano a volte delle cure definitive, come nel caso di pazienti di età avanzata, e che quindi presuppongono un trattamento di algologia per alleviare gli stati dolorosi presenti.

Trattamenti algologici Corbetta

In ambito medico la terapia del dolore è un trattamento in grado di supportare il paziente nel superamento di questa condizione di malessere, agendo tramite alcune terapie algologiche ben definite sui neurotrasmettitori, che inviano e ricevono impulsi sbagliati.

La cura consiste nell’utilizzo di sostanze che inibiscono il dolore, e terapie come agopuntura e laserterapia. Lo specialista nella terapia del dolore è attivo presso il Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta, ed è in grado di effettuare una diagnosi e predisporre un trattamento, che possa coinvolgere sia la prescrizione degli analgesici che terapie meno invasive come l’agopuntura e la laserterapia.

Visita con terapia agopuntura

Il medico specialista nell’algologia, predispone una visita medica focalizzata sui sintomi e sull’analisi del paziente, per una corretta valutazione dello stato di dolore cronico riscontrato presso alcuni organi o zone del corpo.

All’interno della visita medica viene effettuato il trattamento con agopuntura, rivolto ai pazienti che presentano dolore cronico di natura muscolo-scheletrica, neuropatica o di altra tipologia, ma non oncologico. L’agopuntura può essere efficace anche come trattamento di alcune patologie funzionali, come insonnia e ansia, sempre dietro una valutazione da parte del medico.

Il servizio è articolato generalmente tramite cicli terapeutici di agopuntura, con sedute che utilizzano questo presidio medico che non presenta gli effetti collaterali come l’uso continuo di antinfiammatori o analgesici.

Dal punto di vista della metodologia, l’agopuntura si rifà ad una tradizione orientale antichissima, che basa il suo sapere sulla presenza nel corpo dei meridiani energetici, linee lungo le quali scorre l’energia vitale del corpo e che in alcuni punti possono, se stimolati, dar vita a terapie di cura efficaci.

La stimolazione di alcuni punti del corpo corrisponde, nell’antica teoria dei meridiani, alla stimolazione degli organi corrispondenti, e la conferma di questo sapere mediante neurofisiologia e biochimica moderne, ha dato il via ai trattamenti di agopuntura lungo alcune zone ricche di sensori, appartenenti al tronco nervoso vicino alla zona del meridiano stimolata.

Ogni stimolazione mediante aghi e sistemi di elettrostimolazione moderni, induce a dei riflessi e ad una liberazione di mediatori biochimici come endorfine ed enkefaline, in grado di fornire sensazioni di benessere e diminuire la percezione del dolore.

Questo trattamento produce, quindi un effetto di inibizione della trasmissione del dolore, uno sbarramento che chiude ai percorsi nervosi la strada consueta per trasmettere il dolore.
L’analgesia con agopuntura applicata presso il poliambulatorio, segue un percorso che inizia con un’analisi di alcuni parametri come i valori dell’acqua e del potassio totali (TBW e TBK), tramite un’analisi di composizione corporea che permetta di capire se sia possibile iniziare un ciclo terapeutico.

Laserterapia a Corbetta

Al fine di ridurre il dolore, cronico o acuto, può essere utilizzato anche un trattamento di laserterapia antalgica, il quale si basa sulla capacità del laser di stimolare i mitocondri delle cellule colpite dal laser, favorendone la riparazione. La cellula andrà a recuperare l’equilibrio perso a causa dell’usura dei tessuti, eliminando il correlato dolore: il suo effetto analgesico deriva dall’azione sulle fibre nervose che conducono i segnali del dolore.

Grazie a questa sua capacità, la laserterapia viene utilizzata soprattutto per trattare patologie a carico delle articolazioni, traumi e supporto nella terapia di riabilitazione motoria. Il suo effetto biostimolante, infatti, rigenera i tessuti connettivi e quelli molli, accelerando la cicatrizzazione di ulcere e piaghe, e questa riparazione delle lesioni muscolari e del tessuto cicatriziale, aumenta le possibilità di contrastare il dolore in alcuni stati post-chirurgici.

Inoltre, il medico specialista nella terapia del dolore, predispone la laserterapia anche nel caso di disturbi cronici e degenerativi. Si tratta di una terapia indolore e non invasiva, che può essere praticata per un lungo periodo, con ottimi risultati anche ad altri livelli, tra cui quello antinfiammatorio su muscoli e articolazioni.

Si pratica mediante un macchinario, che emette un raggio di luce caratterizzato da una lunghezza d’onda laser. Tra le apparecchiature più utilizzate ci sono quelle che adoperano il laser Yag, la cui modalità permette in pochi minuti una notevole riduzione del dolore. Tramite la modalità di laserterapia pulsata e superpulsata, si può modulare l’emissione laser in base allo stato infiammatorio, cronico o acuto.

La laserterapia antalgica viene praticata soprattutto in caso di dolore conseguente a traumi osteoarticolari o muscolo-tendinei, ed è dotata di un’efficienza elevata soprattutto nel caso del trattamento di tendiniti, distorsioni, lesioni muscolari e infiammazioni vertebrali, cervicalgie, lombalgie, epicondilite, edema e versamenti.

La laserterapia possiede, infatti, anche capacità di incremento dell’attività metabolica, favorendo la produzione di DNA, RNA, aminoacidi e proteine.

Contattaci per Maggiori Informazioni