Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta

Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta

Fisioterapista Corbetta

Fisioterapia Corbetta

Un corretto lavoro di fisioterapia è fondamentale per un recupero funzionale delle abilità motorie, nei casi in cui sia necessaria una riabilitazione in seguito a traumi, disabilità motorie o disturbi dell’apparato neuro-muscolo-scheletrico.

Per questo motivo è d’obbligo affidarsi a dei fisioterapisti specialisti a Corbetta, in grado di effettuare una corretta diagnosi ed individuare la giusta terapia, tramite un programma terapeutico definito.

La figura professionale del fisioterapista, assiste il paziente in un percorso di recupero funzionale, interagendo con lui mediante l’esercizio fisico dedicato al recupero delle abilità perdute. Applica, generalmente, dei metodi di base e tecniche speciali, che possano ripristinare l’equilibrio motorio ma anche quello psicologico, emotivo e dell’integrazione sociale.

Il nostro obiettivo è quello di coniugare il continuo progresso tecnologico con la salute e il benessere del paziente, ponendo al centro della terapia le sue esigenze e stimolando una forte motivazione alla guarigione, fondamentale in un percorso di cura risolutivo ed efficace. Cerchiamo sempre di creare un’ottima sinergia tra paziente e fisioterapista, finalizzata ad ottenere dei progressi di riabilitazione in tempi rapidi.

Valutazione fisioterapica a Corbetta

Presso il nostro studio fisioterapico, all’interno del Poliambulatorio Medico Riabilitativo a Corbetta, abbiamo selezionato dei qualificati professionisti della fisioterapia, che possiedono le competenze per seguire i pazienti dalla prima visita, fino alla conclusione del ciclo di terapie indicate.

I fisioterapisti che svolgono visite specialistiche, sono dotati di ampia esperienza professionale, acquisita negli anni mediante il confronto con le più importanti scuole di riabilitazione e fisioterapia.

Terapie manuali a Corbetta

I fisioterapisti sono impegnati in un costante aggiornamento sulle nuove tecniche terapeutiche per il trattamento di traumi muscolari e la pratica delle terapie post-trauma. Il lavoro si svolge mediante una serie di tecniche differenziate, a seconda della necessità, prestando una particolare attenzione alla corretta terapia per ristabilire il benessere psico-fisico nell’ambito della riabilitazione motoria.  Siamo specializzati, infatti, nella riabilitazione post-traumatica, anche a seguito di incidenti gravi, nella rieducazione psicomotoria, neuro-motoria, respiratoria e cognitiva.

Presso lo studio di fisioterapia a Corbetta, si eseguono anche massaggi per il rilassamento muscolare, particolarmente indicati per chi svolge un’intensa attività sportiva o per chi presenta delle contratture muscolari in seguito alle stressanti mansioni lavorative quotidiane

Terapie tecnologicamente innovative

Lo studio di Fisioterapia Corbetta rappresenta una struttura all’avanguardia nel settore, dotata di moderne apparecchiature e attrezzature, acquisite per supportare il lavoro fisioterapico.  Ci avvaliamo di strumentazioni laser ad altissima potenza e di ultima generazione, che consentono il trattamento delle diverse lesioni che possono presentarsi a livello muscolare ed osseo.

Inoltre, sono attive delle terapie specifiche programmate per la risoluzione di alcune problematiche del sistema motorio. Il nostro studio è autorizzato all’impiego della tecnologia TECAR, nonché alla pratica di terapie strumentali come l’utilizzo di onde d’urto focali, elettroterapie o trattamenti a base di ultrasuoni

Sono presenti servizi con trattamenti di varia tipologia:

  • Tecarterapia
  • Laser ad alta potenza
  • TENS US elettrostimolazione Ionoforesi
  • Magnetoterapia
  • Biorisonanza
  • Elettrolisi
  • Crioterapia fisioterapica
  • Crioterapia Estetica (viso décolleté)
  • Crioterapia Estetica (corpo)

 TECAR Terapia a Corbetta

Questo trattamento è costituito da una tecnica che stimola energia dall’interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi del corpo, così come quelli antinfiammatori. Le cariche elettriche, sotto forma di ioni, vengono stimolate tramite un’apparecchiatura in grado di lavorare a livello cellulare: riattiva la circolazione sanguigna, innalza la temperatura del corpo e innesca dei meccanismi di recupero naturali. Un flusso di energia in grado di riparare le lesioni, e risolvere problemi legati a versamenti post-traumi o infiammazioni da scorretta postura.

Questa soluzione può essere utilizzata, quindi, in seguito ad un evento traumatico o per supportare una terapia del dolore.

E’ indicata per: Cervicalgia ,dorsalgia ,lombalgia, algie alla spalla e ginocchio,artrosi,meniscopatia

TENS Terapia a Corbetta

Tramite l’apparecchiatura TENS Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation, si inviano alcuni impulsi elettrici alla pelle, mediante delle placche che stimolano le fibre nervose. Questo trattamento, indolore ed efficace, è particolarmente adoperato per curare diverse patologie come sciatalgia, dolore alla spalla, cervicale, mal di schiena artrosi.

Laser ad alta potenza a Corbetta

Tramite gli apparecchi laser di ultima generazione( YAG laser 15 watt,altissima potenza), è possibile effettuare degli ottimi trattamenti per le lesioni muscolo-tendinee, alleviando il dolore e riducendo il gonfiore. Il fascio di fotoni con particolari caratteristiche fisiche, consente di ottenere particolari effetti biologici sui tessuti che vengono irraggiati dal laser.  Inoltre, il laser ad alta potenza stimola il tessuto anche a livello di drenaggio linfatico e circolazione sanguigna. La maggiore potenza del laser ottiene ovviamente maggiori possibilità di influire sulla biologia del tessuto, in profondità,  senza il rischio di provocare ustioni.

E’ indicata per:

Ernie discali sia cervicali che lombari con discoartrosi,tendiniti calcificazioni,artrosi,speroni calcaneari metatarsalgie,meniscopatie,articolazioni usurate,tendini usurati disomogenei

Magnetoterapia a Corbetta

Come pratica di medicina alternativa, si basa sulla teoria per cui l’esposizione del corpo umano a campi magnetici abbia degli effetti terapeutici. In particolare, tramite la magnetoterapia si possono trattare problemi legati a dolori articolari e muscolari, osteoporosi, fratture ossee, artrosi, artrite reumatoide, lesioni della cartilagine, fibromialgia. La magnetoterapia si attua tramite dei magneti applicati sulle parti dolenti, in cui il lato negativo possiede un effetto sedativo e antinfiammatorio, mentre il lato positivo possiede effetti tonificanti e di riattivazione.

Biorisonanza a Corbetta

L’uomo genera frequenze e campi elettromagnetici utilizzati per regolare e stimolare i processi vitali, funzionali e riparatori. Queste frequenze fanno parte di un linguaggio universale.

Così come un diapason viene utilizzato per accordare lo strumento musicale, ciascuno di noi ha bisogno di un diapason multifrequenza per accordarsi.

BIORISONANZA KARNAK

MAGNETOTERAPIA PULSATA A BASSO VOLTAGGIO (molto diffusa negli Stati Uniti

SOLUZIONE PER IL TUO BENESSERE PSICO-FISICO.

Metodica di armonizzazione naturale per il tuo benessere.

La Biorisonanza (BRT), definita anche “Bioregolazione cellulare” è un approccio unico per la salute ed il benessere della persona dove vengono utilizzati sia il biofeedback che la tecnologia elettromagnetica ideata per supportare al meglio il corpo ad autoregolarsi.La Bioregolazione cellulare (BRT) è un’applicazione dolce  nella quale onde magnetiche pulsate, emesse da un campo magnetico artificialmente prodotto, ricreano, per risonanza, le frequenze  proprie delle cellule che compongono i nostri organi, da qui il termine di risonanza biologica.

I campi magnetici utilizzati, agiscono per effetto di microcorrenti indotte (azione elettro-magnetica) e/o per azione magnetica diretta (azione magneto-meccanica): Azione elettro-magnetica: le microcorrenti indotte provocano scambi ionici a livello delle membrane tra ambiente intra ed extra cellulare, aumentando l’utilizzo di ossigeno e ripristinando il potenziale di membrana. Azione magneto-meccanica: attraverso l’azione di polarizzazione e migrazione degli elementi cellulari e subcellulari mobili, influenzerebbe l’attività enzimatica  e  dei citocromi,  la diffusione attraverso le membrane biologiche e la velocità di spostamento dei liquidi biologici nei vasi e negli spazi intercellulari.

LA BIORISONANZA

È un metodo della medicina biologica, che vede la persona nel suo insieme e non come semplice somma dei singoli organi

La terapia della biorisonanza è un metodo terapeutico energetico che sfrutta a scopo terapeutico le energie, o meglio le oscillazioni (frequenze elettromagnetiche) proprie del paziente generate dalle cellule del corpo.

Stimola il corpo ad auto-regolarsi e ritrovare il proprio equilibrio energetico, favorendo l’autoguarigione di malattie o disturbi funzionali relativi ai suoi diversi organi, attraverso l’eliminazioni di interferenze, provenienti da fattori esterni o da squilibri interni.

Come funziona?

Partiamo dalla legge naturale secondo cui tutti i processi organici di ogni essere vivente sono causati e controllati da oscillazioni elettromagnetiche di diversa frequenza, intensità, durata, e forma d’onda. Queste oscillazioni vengono continuamente emesse da ogni cellula vivente, si propagano con la velocità della luce e informano ad ogni istante l’intero organismo del suo stato attuale e di quali meccanismi debbano essere messi in azione per mantenerlo in salute. Tali segnali contengono tutte le informazioni patologiche e fisiologiche che consentono di produrre un segnale terapeutico specifico e individuale. Nel 1977, il medico tedesco Franz Morell sottolineò quanto fosse più semplice intervenire direttamente sul livello di controllo bioenergetico, piuttosto che su complessi chimici attraverso i medicinali. Lo stesso mise a punto un apparecchio di biorisonanzacapace di captare le oscillazioni dal livello di controllo bioenergetico dell’organismo e di elaborarle in segnali terapeutici individuali. Ideato un filtro in grado di separare le frequenze fisiologiche, cioè sane, da quelle patologiche, diventò possibile trattare in modo mirato le frequenze “malsane”.  A un miglioramento della situazione energetica biofisica corrisponde automaticamente una graduale normalizzazione dei processi biochimici, ovvero la guarigione del paziente.

I benefici della biorisonanza

Questa terapia, che si può considerare una “medicina “regolatrice”, al pari dell’agopuntura e dell’omeopatia, non mostra effetti immediati come può avvenire con quella chimica, la medicina tradizionale. Scopo principale della biorisonanza è quello di stimolare il corpo, attivando le forze di regolazione del proprio organismo e portarlo ad un’auto-guarigione.La biorisonanza si rivela particolarmente utile in caso di carenze immunitarie, allergie alimentari, allergie inalative, intossicazioni da veleni ambientale o da virus, o addirittura per stimolare la cicatrizzazione di ferite post-operatorie. La biorisonanza raggiunge risultati eccellenti nel trattamento di patologie d’aggressioni auto-immunitarie come le intolleranze alimentari. Una buona dose di successi si riscontrano anche in casi di neuro-dermatite, asma bronchiale, bronchite asmatica, eczemi cronici e poliartrite. Il metodo terapeutico della biorisonanza è oltremodo indicato per la cura dei reumatismi e di dolori di diverse natura come nevralgie, emicranie, cefalee di origine allergica e sindrome mestruale.

Per chi è utile:

La terapia della biorisonanza si è dimostrata particolarmente utile per tutti coloro che sono rimasti delusi dalle cure mediche e dai metodi terapeutici tradizionali; questa metodica è particolarmente indicata per i bambini. Chi soffre di allergie e intolleranze, malattie circolatorie, stati infiammatori e dolori, malattie metaboliche o psicosomatiche pare trarne grande beneficio. La terapia è risultata efficace anche in ambiti che non sono accessibili con metodi della medicina classica (per esempio nella terapia antiallergica, nell’eliminazione delle tossine attraverso la riduzione diretta o l’eliminazione dell’oscillazioni immagazzinate nel corpo da sindromi allergiche, intolleranze alimentari e accumulo di tossine). Un altro considerevole vantaggio è quello di poter amplificare le frequenze elettromagnetiche dei farmaci ed eliminare allergie contro medicamenti importanti, come antibiotici e derivati. Per tale motivo, la biorisonanza può essere utilizzata come metodo integrativo durante le cure tradizionali, soprattutto per ridurre la quantità di medicinali da assumere ed evitare così eventuali effetti collaterali, nonché abbassare il livello di intossicazione nell’organismo.

La biorisonanza viene usata in cliniche e in molti centri. La biorisonanza in molti paesi europei e non solo, è nota e praticata da medici e naturopati di tutto il mondo, soprattutto tedeschi, francesi, russi e statunitensi.

Elettrolisi a Corbetta

Sistema utile per la disintossicazione e la chelazione ionica di tutti i metalli pesanti e tossine presenti nel nostro organismo e che sono alla base di tantissime malattie:
non invasivo!

Il trattamento Necessita solo un po’ d’acqua a temperatura gradita dalla persona che si sottopone al trattamento ed un pizzico di sale da cucina, meglio se Himalayano.

Tramite l’elettrodo immerso nell’acqua del pediluvio, l’apparecchiatura produce e satura l’acqua con una grande quantità di ossigeno e ioni negativi.

TUTTO QUI…..

Attraverso la pelle dei piedi, o delle mani o addirittura del corpo intero in caso di bagno,
la persona assorbe questa grande quantità di ossigeno e ioni negativi disponibili nell’acqua che vanno a beneficio di cellule, organi, visceri e ghiandole,
che attraverso il flusso sanguigno vengono irrorate ed ossigenate.


Crioterapia Estetica a Corbetta

Un nuovo settore della fisioterapia abbraccia l’estetica, definendosi fisioestetica e unendo il lavoro delle apparecchiature elettromedicali normalmente utilizzate per la fisioterapia e la riabilitazione motoria, ad un obiettivo di tipo estetico.

Tramite la crioterapia estetica, ad esempio, è possibile eseguire interventi che siano migliorativi del funzionamento biologico e dell’estetica, portando il corpo verso una naturale bellezza. Derivata dalla crioterapia medica, si basa su applicazioni di freddo intenso che consento una forte vaso-costrizione, con funzioni antinfiammatorie ma anche con effetti positivi sulle cellule di grasso e sulla pelle.  Le cellule adipose attiveranno una produzione di calore, a contatto col freddo, che utilizza i depositi di grasso presenti.

I trattamenti sono dedicati a contrastare la cellulite, favorire lo snellimento del corpo e il rassodamento della pelle, anche con riduzione dell’adipe localizzata, oltre che per trattamenti tonificanti e anti-invecchiamento. In questo caso, la crioterapia estetica utilizza la vaso-costrizione, per poi stimolare una successiva vasodilatazione che tonifica la pelle, ossigena e poi astringe le fibre elastiche.

Tra le tecniche di crioterapia estetica, si utilizzano le applicazioni con una crema effetto freddo, i bendaggi con ghiaccio, apparecchi di criolipolisi per produrre freddo controlla.

Contattaci per Maggiori Informazioni