Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta

Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta

Fisiatra a Corbetta

Fisiatria Corbetta

Presso la struttura del Poliambulatorio Corbetta, è possibile effettuare visite specialistiche in fisiatria, in grado di effettuare una corretta valutazione dello stato di funzionalità dell’apparato osteo-articolare che interessa principalmente tendini, articolazioni e muscoli.
I disturbi a carico di questo apparato, possono emergere a causa di patologie croniche oppure a causa di processi infiammatori, oltre che nel caso in cui siano stati presenti interventi chirurgici ortopedici o traumi osteo-articolari e muscolo-articolari.

La visita Fisiatrica

Una visita medica eseguita dai nostri fisiatri specialisti, sarà risolutiva a livello di diagnosi e valutazione della miglior terapia da adottare per la riabilitazione. Il fisiatra esegue un esame funzionale per accertarsi dello stato delle capacità motorie del paziente, anche tramite esercizi e test adeguati alla diagnosi. In seguito, suggerirà l’approccio terapeutico più adeguato, secondo tempistiche e modalità ben definite nel piano terapeutico fisiatrico.

Un qualificato staff di fisiatri, presenti presso il Poliambulatorio Medico Riabilitativo Corbetta, è in grado di proporre delle soluzioni mirate nel campo della riabilitazione motoria e per la risoluzione dei problemi muscolo-scheletrici di origine traumatica e posturale, come le cervicalgie e il mal di schiena.

I trattamenti nell’ambito della fisiatria

Presso la sede del poliambulatorio, mettiamo a disposizione la nostra competenza nel settore della fisiatria, tramite collaboratori dotati di esperienza e serietà nei trattamenti da eseguire. Lo studio di fisiatria, grazie alla sua struttura, consente di attuare terapie di tipo rieducativo delle funzionalità motorie, e di riabilitazione pre e post operatoria.
Predisponiamo programmi di terapie fisiatriche di rieducazione funzionale, posturale, e di riabilitazione motoria per anca, ginocchio, e spalla.

Nell’ambito delle terapie fisiche disponiamo anche di apparecchiature di veicolazione transdermica (Sistema Infiltrativo Transdermico), oltre ai dispositivi tecnologicamente avanzati per i trattamenti con onde d’urto e trattamenti di ozonoterapia.

Infiltrazioni a Corbetta

Le infiltrazioni articolari per le grandi articolazioni, rappresentano un trattamento che il fisiatra spesso effettua valutandone la possibile efficacia in presenza di alcuni disturbi.

Spesso eseguite per ginocchio e spalla, le infiltrazioni intrarticolari utilizzano diverse sostanze, a seconda delle valutazioni del fisiatra; dalle infiltrazioni articolari con farmaci anestetici locali e cortisoni, acido ialuronico, soluzioni biologiche di recente innovazione nel settore.

In particolare si eseguono infiltrazioni di acido ialuronico per il suo effetto idratante e la sua consistenza viscosa, in grado di contrastare le degenerazioni o le patologie a carico della cartilagine.
Nell’artrosi o nello stato di condropatia post-traumica, l’acido ialuronico riscontra effetti positivi entrando nella cavità articolare.

Introducendo la sostanza medicamentosa nella zona interessata, come nel caso delle aree di tendine, legamento, muscoli, borsa sierosa, etc. si predispone un trattamento antinfiammatorio per trattare eventi a base traumatica, degenerativa o reumatica.

Le infiltrazioni intra-borsali effettuate con derivati cortisonici, sono considerate efficaci per diverse patologie delle borse dei tendini e retro-calcanearee del piede, mentre le infiltrazioni peri-tendinee si utilizzano soprattutto nelle infiammazioni del tendine della spalla, del polso o gomito (epicondilite).

Spesso utilizzate come infiltrazioni con iniezioni intra-articolari per il ginocchio, le infiltrazioni di acido ialuronico sono dette anche visco-supplementazioni, e si sono estese come terapie di infiltrazioni per spalla e anca. Tutte le articolazioni possono essere trattate con infiltrazioni, dalle più grandi fino alle più piccole articolazioni delle dita.

Onde d’Urto a Corbetta

Questo trattamento si avvale delle proprietà delle onde d’urto focali, onde ad elevata energia acustica che vengono trasmesse sulla pelle a livello superficiale, e diffuso in modo radiale nel corpo. Le onde sono in grado di aumentare l’attività metabolica della zona dolorante, sulle fibre dei tessuti molli e compatti (tendini, muscoli, ossa e formazioni calcifiche), favorendo l’accelerazione del processo di guarigione dei tessuti.

La zona colpita dalle onde d’urto aumenta la vascolarizzazione, rimuovendo le infiammazioni e rilasciando sostanze in grado di formare nuovi vasi sanguigni tramite la capillarizzazione; e con effetti di nuova formazione del tessuto osseo (stimolazione osteogenica).

La forza meccanica generata dall’onda crea una angiogenesi del tessuto trattato, ovvero una nuova formazione dei vasi sanguigni – il fenomeno alla base dell’effetto terapeutico di riduzione delle infiammazioni, della sintomatologia dolorosa e della riattivazione dei processi di riparazione delle lesioni.

La terapia con onde d’urto, detta anche ESWT (Extracorporeal ShockWave Therapy), è consigliata dal fisiatra generalmente per il trattamento delle patologie ortopediche che riguardano le calcificazioni intramuscolari, delle tendinopatie, le periatriti soprattutto della scapola ed omero, per contratture e stiramenti muscolari, pubalgie, nel caso di borsiti sottoacromiali, tendiniti del piede, fascite plantare e presenza dello sperone calcaneare.

Introdotta nel campo della fisioterapia da circa 20 anni, è viene utilizzata come terapia nei processi di riparazione ossea a livello ortopedico, nei casi in cui si verifica un ritardo nel consolidamento della frattura, oppure quando sia presente un’evidente pseudo-artrosi.

SE FATTE BENE SECONDO LE LINEE GUIDA MINISTERIALI HANNO IL 70/80% DI SUCCESSO

Ozonoterapia a Corbetta

Il trattamento di ozonoterapia, detto anche ossigeno-ozonoterapia, rappresenta una metodica a scopo terapeutico,scoperta in germania quasi 150 anni fa’, effettuata tramite la somministrazione di una miscela di ossigeno e ozono all’interno dell’organismo. Grazie all’ozonoterapia, o meglio alle proprietà biochimiche dell’ozono, sono possibili dei trattamenti efficaci per diverse patologie, eseguiti in modo sicuro e rapido.

La terapia ossigeno-ozono è utilizzata in funzione di una maggiore ossigenazione cellulare, favorendo il rilascio dell’ossigeno nel corpo, in funzione germicida antibatterica e antivirale, analgesica ma soprattutto per la rigenerazione osteoarticolare.

Mediante diverse somministrazioni sistemiche o localizzate, praticate dai nostri medici fisiatri specializzati in ozonoterapia. L’ozono viene somministrato mediante iniezioni sottocutanee, intramuscolare o intrarticolari.

Tramite l’ozonoterapia si ottengono particolari benefici per patologie come: reumatismi articolari ed ernia del disco,protrusioni discali sia cervicali che dorsali che lombari, artrosi,tendiniti ,cefalee tensive,acufeni,s. vertiginosa, processi infiammatori cronici, lombosciatalgie, dolori lombari e cervicali.
In particolare, in fisiatria vengono sfruttate le proprietà dell’ozono per trattamenti all’interno di percorsi di riabilitazione neuro-motoria e fibromialgie.

Inoltre, l’ozonoterapia è sfruttata in funzione immunostimolante e antiossidante, per trattamenti versatili e campi di applicazione vasti, che vanno dalla dermatologia alla medicina estetica (trattamenti anti-rughe).

La riattivazione cellulare tramite la maggiore quantità di ossigeno, infatti, migliora l’aspetto dei tessuti anche dal punto di vista estetico.

SE FATTA BENE SECONDO LE LINEE GUIDA INTERNAZIONALI,COME VIENE FATTA DAI NOSTRI FISIATRI HA IL 95% DI SUCCESSO,COME POCHE ALTRE TERAPIE.

 

Contattaci per Maggiori Informazioni